Successo allo YoungVolley

Le nostre bambine terribili dell’under 14 portano a casa il successo nel torneo di Pasqua a Riccione

In tutto il torneo hanno perso solo una partita 2-1 ieri nel giorgine eliminatorio contro il Bvolley

Ma oggi quando l’abbiamo incontrato nella finale non le hanno lasciato scampo. Un secco 2/0 è una bella Vittoria

Brave ragazze, brava Debbi e brava Gio.

Intervista a Matteo Pellizzoni

Il traguardo raggiunto domenica mi dà grande soddisfazione perché non era per niente scontato, visto il percorso fatto in under 16:
arrivate terzultime nel girone, abbiamo superato le due fasi successive vincendo tutte e 4 le partite contro squadre, ovviamente, meglio classificate di noi, guadagnando l’accesso alla Final Four regionale del 5 maggio.
Se questo è un bell’obiettivo, come nelle gare che si rispettino, sopra al traguardo di domenica bisogna scriverci qualcosa e visto che il nostro campionato non è ancora finito, sul traguardo non possiamo scriverci “ARRIVO” come si confà alle migliori gare di velocità.
Trovo piuttosto adeguata la parola “SUDORE”
Credo che caratterizzi bene questa stagione, dove di sudore se ne è versato tanto, in tanti.
Il sudore delle società per comporre la squadra e lo staff in estate, il sudore dei dirigenti e dei genitori per trovare un equilibrio nell’organizzazione degli spostamenti per allenamenti e partite, il sudore delle ragazze, che ogni giorno sono venute in palestra con le lacrime o col sorriso.
E’ un traguardo che coinvolge tutta la squadra, che ha saputo fare un salto di qualità nei momenti difficili, capendo che non è importante solo giocare, ma anche entrare per una battuta, migliorare l’allenamento di tutte difendendo una palla in più, venire a tifare alle partite in stampelle.
Perché alla fine, in Final Four, ci siamo tutti, e senza queste cose non ci saremmo!
In Final Four ci sono anche gli allenatori che hanno allenato queste ragazze negli anni scorsi nelle loro società, perché la bacchetta magica non ce l’ha nessuno e quindi i risultati di oggi sono frutto anche del lavoro di ieri.

A proposito della Final Four… sicuramente non siamo le favorite, ma a questo ci siamo abituate. Sicuramente andremo lì per giocarcela con lo stesso spirito delle ultime partite perché, visto che all’Under 16 ci si iscrive, mentre l’accesso alla Final Four ce lo si deve sudare… ormai che ci siamo, tanto vale giocarsela 😉


C’era una volta … c’era una volta …

così cominciano tutte le favole e anche stavolta c’è stata una favola … quale?  

La favola di un gruppo di ragazze che,  insieme ai loro allenatori, hanno deciso, ad un certo punto, di sognare e di farci sognare… 

e cosa c’è di più bello che fare un fantastico sogno? 

E sono state così brave che il sogno si è avverato …. si si proprio così! 

Loro che sembravano le meno dotate, loro sulle quali nessuno o quasi nessuno avrebbero puntato un cent, hanno ottenuto l’accesso alle final four regionali under 16. 

Eh già, direbbe un certo Vasco, siamo ancora qua …

Non siamo a Leicester in Inghilterra … qualcuno ricorderà senz’altro il miracolo di quella “squadretta” di calcio che vinse il campionato, ma siamo solo in provincia di Bologna e il miracolo è già accaduto… grazie bimbe e grazie allenatori, non solo per il risultato ma per averci fatto fare un sogno bellissimo, che accade sempre più di rado di poter vivere… e andiamo avanti così perché il sogno non è ancora finito e con voi sono certo che non finirà mai …

Giorgio 

Final four under 13 provinciale

L’under 13 FocaMasi oggi ha vinto la final four provinciale che dà accesso ai regionali

Tre le ragazzine del Masi c’è la nostra Giorgia Cavalli, Castenaso doc, che è stata premiata come miglior giocatrice

Brave Gio Auri e Cappo che giocano anche nel FocaMasi che martedì sera a Ravenna si gioca l’ingresso alla final four regionale under 14. Una bella carica!! Forza bimbe siamo tutti con voi

ANDIAMO ALLA FINAL FOUR REGIONALE UNDER 16

All’inizio di questo anno agonistico abbiamo iscritto all’under 16 regionale questa squadra che aveva perso dallo scorso anno qualche tassello

Le ragazze rimaste sono partite un po’ scombussolate, con mille dubbi su questo anno, sulla squadra e sui nuovi allenatori

Poi piano piano sono tornate a credere in loro stesse e soprattutto nel gruppo

Hanno passato la 1′ fase come fanalino di coda, poi sono esplose..

Grazie a Matteo e Sasso sono cresciute di testa, di tattica, di tecnica e di cuore..

eravamo già felici si passare alla 2′ fase.. e abbiamo vinto il girone

Abbiamo conquistato il diritto ad andare avanti..

eravamo già felici si passare alla 3′ fase.. e abbiamo vinto il girone, battendo la Teodora Olimpia che ce le aveva suonate tutto l’anno e battendo oggi 3/2 il blasonato Giovolley

E questo ci mette di diritto tra le prime quatto squadre under 16 di tutta la regione Emilia Romagna

Non possiamo essere più fieri di queste ragazzine

Olimpia Teodora… KO

Ancora un grandissimo risultato per l’under 16 regionale che ieri pomeriggio al ” Pala Gozzadini ” ha piegato di forza l’Olimpia Teodora di Ravenna, squadra che si è piazzata ,tanto per ricordarlo a tutti, seconda nel girone di qualificazione dietro solo al vtb …. Ma ciò che ci preme sottolineare, oltre alla prestazione agonistiga della squadra sia sul piano della tecnica sia sul piano della tenuta è che a supportare la prestazione sono intervenute tre “colleghe” della terza divisione per assicurare in caso di bisogno i cambi necessari e che molto probabilmente saranno ancora chiamate ad aiutare le sorelline più grandi.

Ultimo ma non ultimo non è passata inosservata la presenza della formazione di serie C del Castenaso volley venuta a sostenere le più piccole con cui condividono al mercoledì gli allenamenti …

Un grandissimo grazie quindi anche a loro e un grazie di cuore al Castenaso volley che insieme ai 120 decibel sono sempre presenti rendendo ognuno di noi orgoglioso di collaborare con questa società.

E adesso fine dei festeggiamenti … perché dobbiamo prepararci alla difficile trasferta di domenica prossima in casa del temibilissimo Giovolley di Reggio Emilia per giocarci(addirittura ) l’accesso alle final four.

Sconfitta contro la 1’ in classifica

La serie C va a Forlì contro la capolista. Abbiamo perso 3/1 in un incontro molto combattuto.

Ragazze oggi siamo 7′ in classifica.. avremo bisogno di fare super bene nelle prossime 3 partite per andare ai play off.. ma non era il ns obiettivo di inizio anno

L’importante era fare un bellissimo anno e l’abbiamo comunque fatto